IL NOSTRO LAVORO SUL CAMPO

Il nostro lavoro non sarebbe possibile senza una capillare rete di collaborazione ed intervento nella realtà dello slum.

Nei nostri uffici di Nairobi lavoriamo ogni giorno per difendere i diritti dello slum, operando in modo rapido e mirato su situazioni di disagio e che necessitano del nostro aiuto. Diritti che si possono difendere nelle baraccopoli migliorando le condizioni di vita delle migliaia di persone che le abitano, dando un contributo concreto e diretto, e non solo belle parole. Ma lavoriamo anche affinché le istituzioni si impegnino a rispettare sempre di più i diritti umani, anche i diritti di chi è costretto a vivere nell’inferno dello slum.

Grazie alle nostri assistenti sociali è possibile portare nelle scuole l’educazione ai diritti che tanto ci sta a cuore, ma non solo.

Gli assistenti sociali diventano punti di riferimento per il territorio circostante e per la comunità che lo abita; in caso di abusi, violenze o violazioni di diritti tutti sanno che possono rivolgersi a loro per avere dell’aiuto.

Questo è particolarmente importante nei casi di violenza sulle donne, perché permette a chi subisce di denunciare, di ottenere aiuto e di salvarsi.

Ma è anche fondamentale nei casi di gravidanza precoce, per avere tutto il sostegno sanitario necessario per una gestazione ed una maternità in sicurezza e per essere aiutati nel difficile percorso per le madri nello slum.

La nostra struttura capillare ci permette di portare un vero cambiamento, alleviando le sofferenze di migliaia di persone e facendo sì che migliaia di diritti prima violati e dimenticati vengano davvero rispettati.